Bob Dylan, poeta melico

Un canto graffiante, spesso triste, spesso dai toni cupi. Eppure un successo planetario.

Un uomo in fondo scontroso, sprezzante degli onori, percepiti -credo- come contrastanti il suo messaggio.

Un messaggio planetario che ha senza dubbio l’impronta della preghiera nell’universalità non generica dei temi e in una tensione verso un superamento -se non una soluzione- del dolore e dell’emarginazione, una preghiera di domanda, in fondo, che sembra proiettata verso l’infinito, ma in richiami diretti a una desiderata, possibile pietas umana.

Desiderata forse con speranza, ma senza chiarezza: voce di una società, di un mondo che perdeva i suoi parametri valutativi, urlo strozzato di chi vede il ritorno della barbarie nelle infiltrazioni sempre più corpose della superficialità e dell’indifferenza, icasticamente evidenti in una obesità fisica e mentale in progressione.

E non c’è alcuna discussione da fare sul fatto che la musica è parte fondante della poesia e di un certo genere in particolare. Pretestuosa ogni discussione in merito: sfoggio di saccenza -perdonate il termine non ancora riconosciuto dai dizionari-intellettualistica.

Personalmente cosa posso dire? Da poetessa dilettante fuori tempo massimo, solo al vedere il tronco di un platano che richiamava le tute mimetiche dei militari, mi venne in mente lui e scrissi.

© Platani

14 novembre 2013 alle ore 19.59

 

Ingiuria feroce l’inganno

della tuta maculata a protezione;

così mascherato

da scorza di platano

ho visto mio figlio

nel tronco di platano;

appare e riappare

e pare che parli

e bussa alla madre

con Bob Dylan

knockin’on heaven’s door

o madre apri la porta

la tuta a riparo è la mia bara.

 

Ma ormai platano anch’io

urlo,

i rami al cielo

la testa cieca,

si riapre la ferita del parto,

nel fianco con la costola divelta.

 

Madre

Canto della Madre

LOS ANGELES, CA - FEBRUARY 06:  Bob Dylan speaks onstage at the 25th anniversary MusiCares 2015 Person Of The Year Gala honoring Bob Dylan at the Los Angeles Convention Center on February 6, 2015 in Los Angeles, California. The annual benefit raises critical funds for MusiCares' Emergency Financial Assistance and Addiction Recovery programs. For more information visit musicares.org.  (Photo by Kevin Mazur/WireImage)

LOS ANGELES, CA – FEBRUARY 06: Bob Dylan speaks onstage at the 25th anniversary MusiCares 2015 Person Of The Year Gala honoring Bob Dylan at the Los Angeles Convention Center on February 6, 2015 in Los Angeles, California. The annual benefit raises critical funds for MusiCares’ Emergency Financial Assistance and Addiction Recovery programs. For more information visit musicares.org. (Photo by Kevin Mazur/WireImage)

 

Comments

comments

Lascia un commento